6 cose da pulire con la vodka

Guide

6 cose da pulire con la vodka

Siete pronti ad aggiungere la vodka al vostro arsenale di prodotti fai-da-te per la pulizia? Ovviamente, nel caso decidiate di usarla, evitate di scegliere le varietà arricchite di aromi, non solo perchè potrebbero lasciare dei residui, ma anche perchè hanno una gradazione inferiore che diminuisce l’efficacia di pulizia. Prendete dunque una bottiglia di vodka, meglio se magari economica, e versatela in un contenitore spray di modo che l’utilizzo sia più facile.

  1. Rinfrescate il bucato prima di lavarlo. Mother Nature Network sostiene che, con l’utilizzo di una miscela costituita per metà da acqua e per metà da vodka, i batteri responsabili dei cattivi odori saranno eliminati.
  2. Pulite le foglie delle piante che tenete in casa. Se le afidi sono un problema, strofinando le foglie con un batuffolo di cotone intriso di vodka, dopo una pulizia a base d’acqua, può aiutare a scacciarle. Alcune piante, però, non sopportano questo trattamento quindi prima provate su una sola foglia e, se tutto va bene, procedete anche con le altre.
  3. Rimuovete la muffa nella doccia. Spruzzate vodka pura sulle aree interessate e lasciate che l’alcool lavori sulla muffa per circa 15 minuti e poi spazzolate con una vecchia spazzola. A seconda del risultato, siate pronti a ripetere il trattamento.
  4. Eliminate i residui di sapone. Se la posrta della vostra doccia è incrostata dai residui di sapone, spruzzatevi della vodka. Pulite efficacemente dopo averla lasciata agire per qualche minuto.
  5. Pulite il cristallo. Quando tirate fuori i bicchieri “buoni” per qualche festa o ricevimento, puliteli con qualche goccia di vodka. Questo li aiuterà a brillare ancora di più.
  6. Pulite gli occhiali. Qualche goccia di alcool sulle lenti li aiuterà ad essere più trasparenti. Attenzione però se v è applicata qualche sostanza non adatta ad essere trattata con prodotti alcolici.

Chi l’avrebbe mai detto che pulire con la vodka sarebbe stato così semplice? Solamente ricordate di etichettare correttamente ogni contenitore o bottiglia spray che contiene alcool. È meglio evitare incidenti spiacevoli e del tutto evitabili!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...