6 maggio 2016, Apeldoorn, 1 tappa Giro d’Italia 2016 COMMENTA  

6 maggio 2016, Apeldoorn, 1 tappa Giro d’Italia 2016 COMMENTA  

Prima tappa del Giro d’Italia 2016, con partenza dall’Olanda (come nel 2010), città di Apeldoorn.

Lunghezza della tappa 9.8 km.

Prima cronometro individuale tutta all’interno della città olandese di Apeldoorn, dall’Omnisportcentrum al Loolan.


Percorso cittadino movimentato, con curve secche a destra (quattro), a sinistra (due) e vari zig zag intermedi. Suggestivo sarà il passaggio sul ponte sul Kanaal Noord, a circa metà del tragitto. La tappa non prevede alcuna variazione altimetrica di rilievo, perciò si parla di una gara a cronometro pura, per specialisti. Importanti saranno anche le condizioni del percorso, che, considerato che la tappa si correrà in Olanda e ai primi di maggio, potrebbe essere bagnato e, quindi, insidioso.


Facile che la maglia rosa finisca sulle spalle di uno specialista (se ci sarà, potrebbe farsi avanti fin da subito il vincitore del Giro 2015, lo spagnolo Alberto Contador), mentre gli scalatori (come Fabio Aru, Vincenzo Nibali, Nairo Quintana, vedremo chi ci sarà) saranno costretti a difendersi per non accumulare ritardi eccessivi o tali da pregiudicare il prosieguo della gara.

Leggi anche

lampard
Sport

Dieci citazioni su Frankie Lampard

Ecco alcuni aforismi pronunciati da Frankie Lampard nel corso delle sue conferenze stampa, prima di lasciare definitivamente il calcio giocato. Di frasi davvero bizzarre, Frankie Lampard, ne ha pronunciate davvero parecchie nel corso della propria Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*