600 posti di lavoro proposti dalla GrandVision Italy

600 posti di lavoro proposti dalla GrandVision Italy
600 posti di lavoro proposti dalla GrandVision Italy

600 posti di lavoro: ecco le opportunità offerte dalla nuova società GrandVision Italy. il connubio con Optissimo e Avanzi porterà a numerose assunzioni.

600 posti di lavoro proposti in occasione dell’apertura dei punti vendita del GrandVision Italy. Si tratta infatti, della nascita di una grande società composta da Grand Vision appunto e dalle aziende Avanzi e Optissimo. Italiane le ultime due, olandese la prima, hanno pensato di costituire un grande gruppo che porti all’inaugurazione di numerosi punti vendita.

Leggi anche: Leadership femminile, l’importanza delle donne nel lavoro di oggi


Ovvie le tante posizioni aperte in visa dell’apertura di nuovi punti vendita. Infatti il progetto prevede che oltre 400 negozi si trasformino in GrandVision by Optissimo o by Avanzi. Due i milioni di euro stanziati dalla neo società per la formazione del personale. In vista di questi cambiamenti e dell’apertura di ulteriori punti vendita, sono stati messi a disposizione ben 600 posti di lavoro.

Leggi anche: Lavoro 2015, nascita delle società cooperative consortili


Le opportunità di lavoro offerte riguardano sia addetti vendita sia responsabili. Gli addetti vendita dovranno avere buona attitudine alla vendita e capacità relazionali. Il contratto previsto è a tempo determinato. Laurea o qualifica di Ottico richiesta invece per la posizione di Ottico abilitato per diversi punti vendita. La risorsa dovrà avere già esperienza nel settore oltreché l’abilitazione professionale.

Leggi anche: I sedici lavori che ci sono dietro alla vendita al dettaglio


Per la sede centrale di Bologna invece si cercano figure con almeno 5 anni di esperienza. Questo sia per la posizione di Communication Manager sia per l’IT Retail Analyst. Per la prima figura è necessaria la laurea in economia e conoscenza informatiche e della lingua inglese. Per la seconda è fondamentale la conoscenza dei principali software specifici per il retail oltreché una laurea in ambito gestionale e informatico.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche: Come cambiano licenziamenti Jobs Act 2015


Per ambedue le posizioni sono previsti dei contratti a tempo indeterminato con inquadramento CCNL Commercio. Le candidature possono essere inviate direttamente rispondendo agli annunci di lavoro presenti sul sito.

Leggi anche: Stage: lavoro o incubo? 10 cose da sapere per non farti fregare

Infatti, collegandosi sul sito web ufficiale di GrandVision Italy, alla sezione Lavora con noi sono state messe a disposizioni tutte le figure ricercate. Da qui è possibile visionare i requisiti da possedere e quindi inviare il proprio curriculum vitae.

Leggi anche

banca centrale europea
Economia

Banca Centrale Europea a favore del Jobs Act: favorisce l’occupazione

La Banca Centrale Europea si schiera a favore del Jobs Act. Ha contribuito al rinnovato dinamismo italiano, secondo l'istituto guidato da Mario Draghi. Mario Draghi e la Banca Centrale Europea si sono espressi a favore del Jobs Act. La riforma del mondo del lavoro promossa a partire dallo scorso anno dall'esecutivo guidato da Matteo Renzi "ha contribuito al rinnovato dinamismo dell'occupazione nel paese negli ultimi trimestri". E' con queste parole, riportate nel bollettino Bce di questo mese, che l'istituto presieduto da Mario Draghi ha promosso il Jobs Act. Accelerazione nell'ambito dell'occupazione negli ultimi 4 trimestri, ma prestazione complessiva inferiore a [...]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*