7 alimenti per evitare le punture delle zanzare - Notizie.it

7 alimenti per evitare le punture delle zanzare

Salute

7 alimenti per evitare le punture delle zanzare

Arriva la bella stagione e con lei purtroppo anche l’incubo delle zanzare. Possiamo combattere questi odiosi insetti evitando che ci pungano e disturbino le nostre serate all’aperto privilegiando alcuni alimenti anziché altri a tavola. Ci sono persone più tartassate dalle punture rispetto ad altre, e queste sono le motivazioni più frequenti: consumo di bevande alcoliche come la birra; si è accaldati e sudati, quindi vi è maggiore emissione di anidride carbonica attraverso il respiro; il sudore contiene sostanze acide ed ammoniaca; alterazione della pelle che favorisce la proliferazione di alcuni batteri che attirano le zanzare; indossare vestiti dalle tonalità scure (nero, rosso, blu scuro). Ecco alcuni accorgimenti alimentari per evitare le punture di zanzare.

  • Non consumare birra o altre bevande alcoliche (l’alcol rende particolarmente aggressive le zanzare);
  • Mangiare con moderazione insaccati, carni rosse e formaggi stagionati (poiché tali alimenti fanno alzare la temperatura corporea, sono in grado di attirare maggiormente le zanzare in quanto rendono acido il sangue e favoriscono l’aumento della sudorazione);
  • Ecco alcuni cibi anti-zanzare da consumare spesso in estate perché sono veri e propri repellenti naturali: aglio, pompelmo (consumato al naturale oppure tramite spremuta), basilico, menta e lavanda (da utilizzare il più possibile come condimento dei piatti), lievito di birra, peperoncino, germe di grano e crusca, pepe nero.

1 Trackback & Pingback

  1. 7 alimenti per evitare le punture delle zanzare | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Couperose
Salute

Couperose: rimedi per il viso

18 novembre 2017 di Notizie

La Couperose o “Maledizione dei Celti” è una malattia dermatologica. Scopri le cause ed i trattamenti protettivi e alimentari per contrastarne l’insorgenza.