7 cose da nascondere sul tuo timeline di Facebook

Android

7 cose da nascondere sul tuo timeline di Facebook

Il timeline di facebook spazia per tutto il mondo. I guardiani della privacy sono all’erta, e con ragione. Il nuovo timeline, in poche parole, fornisce in un’unica pagina una lista continua di tutto ciò che hai fatto su facebook, insieme ad annotazioni basate su ogni fatto che hai condiviso sul socialnetwork. I tuoi dati su facebook possono dare ai ladri di indentità quelle informazioni che servono per violare le tue passwords.

Data di nascita

Guarda in fondo alla tua timeline. Qualsiasi informazione tu abbia mai condiviso circa la tua nascita la troverai lì. Potrebbe essere la tua data di nascita, ma potrebbe includere anche altre informazioni. Il nome della città dove sei nato è abitualmente una delle domande di verifica della password. Cancella o nascondi tutte le informazioni circa la tua nascita.

Informazioni sul tuo animale domestico

Un’altra domanda di verifica è il nome del tuo primo amico a quattro zampe.

Potresti aver caricato foto insieme al tuo cane, gatto o pesce e incluso il suo nome in una didascalia. Cerca queste foto nel tuo timeline e cancellale o nascondile. Alcuni parenti ben intenzionati potrebbero aver caricato foto della tua infanzia, cerca queste foto sul tuo album dove sei stato taggato. Rimuovi i tags.

Informazioni sulla tua infanzia

Abitazioni, nomi delle insegnanti e altre informazioni sulle tue prime esperienze di vita postate sul blog, potrebbero apparire sul tuo timeline. Elimina queste informazioni.

Informazioni sulla famiglia

Il Santo Graal per i ladri di identità potrebbe essere il nome da nubile di tua madre. Se lo hai menzionato su facebook, cancellalo. Lo stesso vale per ogni altro secondo nome di altri familiari.

Informazioni scolastiche

Anche se sembrano innocue, le informazioni sulla tua vista scolastica potrebbero essere usate contro di te. Cerca i nomi delle scuole che hai frequentato, mascotte, nomi degli insegnanti e altre informazioni del genere e cancellale.

Per esempio, potresti aver selezionato “mi piace” su una pagina dove c’è la mascotte del tuo liceo. Cancella il “mi piace” e nascondi il messaggio, e qualsiasi azione del genere tu abbia fatto, dal timeline.

Altre cose da nascondere

Visita ogni sito che usi abitualmente che richieda una password e clicca sul link “non ricordare la password”. Controlla la domanda di conferma. Cerca tutte le referenze su quei dati sul Timeline e rimuovili.

Cose da non postare

Leggi la lista delle domande di sicurezza sull’apposito sito ed evita di postare tutto ciò che potrebbe fornire ad un hacker le risposte a quelle domande, anche quelle cattive.

Ci vorrà un po’ di tempo per fare tutto questo, ma la tua privacy vale la fatica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche