7 minuti di Placido: curiosità sul film

Cinema

7 minuti di Placido: curiosità sul film

Il nuovo film di Michele Placido: 7 minuti, una rinuncia che può cambiare la vita di 300 donne che lavorano in una fabbrica tessile. Il 3 novembre al cinema

Esce il 3 novembre il nuovo film firmato da Michele Placido, dal titolo “7 minuti”. La sceneggiatura è un riadattamento cinematografico dell’opera teatrale di Stefano Massini, ispirata ad una storia realmente accaduta in Francia. Il cast è quasi tutto al femminile, con attrici davvero di grande spessore e l’esordio sugli schermi della cantante Fiorella Mannoia, alla sua prima prova assoluta con la recitazione.

Il titolo della pellicola racchiude in sé il nocciolo della trama: una riduzione di 7 minuti della pausa sul lavoro nell’azienda in cui sono assunte le 11 figure principali, interpretate, oltre che dalla Mannoia, da Cristiana Capotondi, Violante Placido, Ambra Angiolini, Maria Nazionale, Clémence Poésy, Sabine Timoteo, Anne Consigny, accanto allo stesso Placido, che non rinuncia ad incarnare un ruolo nel film da lui stesso diretto.

L’azione si svolge in una fabbrica tessile in Italia, dove si intrecciano le vite di un gruppo di operaie, che devono rappresentare anche le altre colleghe della ditta che impiega circa 300 persone, alle prese con la difficile decisione di dover accettare dei compromessi, rinunciando a fondamentali diritti sindacali, per poter mantenere il posto di lavoro.

Mentre le più anziane, come Ottavia Piccolo (che era già presente anche nella versione teatrale) cercano di difendere con le unghie e coi denti i diritti acquisiti in anni di battaglie, le ragazze giovani e quelle di origini straniere si dicono disposte a tutto pur di continuare a lavorare, sullo sfondo della crisi che da anni investe il nostro Paese e che, in troppi casi, non dà scampo a chi ha una famiglia da mantenere o dei grossi problemi da affrontare e non può permettersi di rischiare.

Un film dalle forti tinte drammatiche che restituisce una visione realistica del mondo del lavoro femminile italiano, con delle grandi interpreti in grado di incarnare la paura e le preoccupazioni per il futuro e per la precarietà, in cui molte donne si riconosceranno.

7 minuti” è già disponibile anche in streaming su alcuni siti, anche in HD, come ad esempio altadefinizione01.co.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche