Il ricco e il povero su dmax rubio e costa: perfetti insieme COMMENTA  

Il ricco e il povero su dmax rubio e costa: perfetti insieme COMMENTA  

COSTANTINO DELLA GHERARDESCA & CHEF RUBIO
COSTANTINO DELLA GHERARDESCA & CHEF RUBIO

Ieri, 29 giugno è andata in onda su DMAX la prima puntata presentata da Costantino Della Gherardesca e Chef Rubio “Il ricco e il povero”.

Sotto il sole africano nella bellissima Marrakech si è svolta la prima puntata del programma “Il ricco e il povero” dove si sono dati il cambio individui bizzarri. Beduini, incantatori di serpente, massaggiatori sono stati i protagonisti del docureality ideato in lingua francese.

Leggi anche: Leader politici: nel 2016 caduti tutti i più importanti tranne Merkel


Lo show prodotto dalla Magnolia prevede che Rubio e Costantino si sfidino in prove folkloristiche, mangino cous cous fino a scoppiare, tocchino serpenti velenosi, vanno in sella ai cammelli per aggiudicarsi uno status economico.

Leggi anche: Canone Rai: come fare dichiarazioni per non pagare nel 2017


I due protagonisti diventeranno “ricchi” o “poveri” in base ai meriti guadagnati e con l’esito della prova potranno sottoporsi a cure locali.

La coppia potrà entrare negli hotel, dal dentista ecc… in base al guadagno per poi ripartire dopo qualche giorno alla volta di un’altra meta a bordo di pulmini e camioncini vecchi e sgangherati.


Il programma, novità assoluta di quest’anno porta Costantino Della Gherardesca e Rubio ad esplorare il mondo con l’occhio del visitatore curioso verso le nuove tradizioni e senza moralismo o buonismo.

Leggi anche

canone-rai-2017
News

Canone Rai: come fare dichiarazioni per non pagare nel 2017

C’è chi non possiede un televisore in casa e ovviamente non vuole pagare il canone nel 2017, per cui sta pensando di preparare una dichiarazione. Per evitare l’addebito sulla bolletta di gennaio, si può o inviarla online entro fine dicembre o entro il 20 se la si invia per raccomandata. Esonerato anche chi non rispetta tali scadenze e dovrà chiedere di ottenere il rimborso della prima rata. Il modello della dichiarazione dove essere ripresentato ogni anno, perché ognuno ha validità annuale. Lo si può trovare dall’anno scorso sui siti internet dell'Agenzia delle entrate e della Rai. Coloro che sono già registrati Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*