“Fausto Pirandello. Opere dal 1923 al 1973”

Cultura

“Fausto Pirandello. Opere dal 1923 al 1973”

Fino al prossimo 14 dicembre a Roma presso la Galleria Russo, si svolge la mostra dal titolo: “Fausto Pirandello. Opere dal 1923 al 1973”. La mostra è stata organizzata dalla Galleria Russo, con la collaborazione dell’ Associazione Fausto Pirandello e della Fondazione Fausto Pirandello. Curatori della rassegna sono Fabio Benzi e Flavia Matitti. In mostra, possiamo ammirare un ottantina di dipinti ad olio e a pastelli dell’artista che è considerato uno tra i più importanti pittori del Novecento. Possiamo ammirare i suoi dipinti più significativi che sono caratterizzati da un senso di inquietudine, di attesa, di stupore e infine di straniamento. Il periodo è quello che si snoda tra il 1923 e il 1973. Possiamo ammirare opere come i Pastori e Testa di bambola, le Grandi bagnanti e le sue nature morte realizzate in modo impeccabile dall’artista. Nei suoi dipinti, Fausto Pirandello introduce spesso oggetti miseri e misteriosi, spesso difficilmente riconoscibili. L’ingresso alla mostra è gratuito.

Fonte Foto: arte.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche