A Bari nasce la consulta degli studenti universitari

Bari

A Bari nasce la consulta degli studenti universitari

Proprio a poche ore dalla pubblicazione dei dati di Almalaurea sui giovani laureati e il drammatico tasso di disoccupazione, il consiglio comunale di Bari ha ufficializzato la consulta degli studenti universitari un organo che potrà dare maggiore visibilità ai giovani e alle loro idee. Il sindaco Emiliano dice che questa consulta si voleva realizzare già da qualche tempo: “Mi ero impegnato personalmente con i rappresentanti degli universitari a istituire a Bari la consulta degli studenti, un luogo che darà finalmente voce ai nostri concittadini più giovani. Oggi abbiamo mantenuto quell’impegno e di questo ringrazio i consiglieri comunali e l’assessore alle politiche giovanili, Fabio Losito. Considero l’istituzione di questa consulta un momento fondamentale, perché da un lato consentirà al sindaco e alla giunta di osservare la città con lo sguardo dei più giovani, e agli studenti darà la possibilità di partecipare attivamente alla vita pubblica”.

Con la creazione della consulta degli studenti universitari le realtà giovanili dovrebbero avere maggior spazio ed occasioni per proporre, studiare, consigliare l’assessorato alle politiche giovanili con cui collaborerà.

Potrebbe rivelarsi un ponte efficace e veloce con le amministrazioni soprattutto per promuovere progetti e accogliere le problematiche degli universitari, dei laureati che si affacciano al mondo del lavoro.

La consulta degli studenti universitari rappresenta un passo importante verso quella partecipazione attiva dei cittadini che si spera porti ad una rete di contatti e situazioni nuove che possano far progredire la città.

Luigi Laguaragnella

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...