A Bassano del Grappa il primo negozio “Tutto Gratis” italiano COMMENTA  

A Bassano del Grappa il primo negozio “Tutto Gratis” italiano COMMENTA  

In Austria, Olanda e Belgio i free-shop sono una realtà da un po’ di tempo. Spinte dalla crisi economica che coinvolge un po’ tutta Europa, iniziative simili stanno spuntando qua e là come funghi. Anche l’Italia avrà molto presto il primo punto vendita “Tutto Gratis” in cui tutti gli articoli messi in vendita sono completamente gratuiti: oggetti di arredamento, casalinghi, capi di abbigliamento, libri, e chi più ne ha più ne metta. Tutto al costo di zero euro. Il punto vendita verrà aperto nel centro storico di Bassano del Grappa (Vicenza) e sarà gestito da una cooperativa sociale che ha individuato in questa cittadina veneta il posto ideale per lanciare questa iniziativa anti-crisi.


Secondo le informazioni raccolte, il punto vendita nasce con l’obiettivo di richiamare l’attenzione della gente sul centro storico, che rischia di essere trascurato a favore dei negozi del centro cittadino. La merce in vendita nei free-shop non è usata, anzi è di prima mano e proviene dagli stock delle case produttrici che intendono promuovere il marchio, immettendo sul mercato i prodotti che dovrebbero restare invenduti in magazzino.


Nella fase iniziale il “Tutto Gratis” di Bracciano resterà aperto solo nel week end (sabato e domenica) dalle ore 9 alle 21. Le uniche regole da seguire sono: non rivendere la merce presa nel negozio e non prendere più di tre prodotti al giorno.

La fascia della clientela è potenzialmente molto ampia, staremo a vedere se questa novità attecchisce anche qui in Italia, come è successo in altri Paesi europei.

Leggi anche

3 Commenti su A Bassano del Grappa il primo negozio “Tutto Gratis” italiano

  1. capirai, un negozio così nel paese dei furbi lo chiudono dopo mezz'ora dopo 10 omicidi per accaparrarsi la roba….

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*