A chi richiedere il PIN INPS COMMENTA  

A chi richiedere il PIN INPS COMMENTA  

A chi richiedere il PIN INPS
A chi richiedere il PIN INPS

Il PIN INPS è un codice identificativo che ci viene assegnato in automatico nel momento in cui completiamo la procedura di registrazione sul sito istituzionale dell’INPS.

Leggi anche: Come decorare le bottiglie di champagne per un matrimonio

Il PIN iniziale è un codice composto da 16 caratteri. Al primo accesso al sito istituzionale, una procedura guidata genererà in automatico un nuovo codice di 8 cifre.

Leggi anche: Come fare un cappello da chef

Esistono due tipologie di PIN INPS, il PIN Ordinario ed il PIN Dispositivo. Con entrambi i codici sarà possibile espletare procedure differenti. Il PIN Ordinario potrà esservi utile per la consultazione dei dati relativi alla propria posizione contributiva o alla propria pensione. Il PIN Dispositivo vi sarà, invece, utile a richiedere prestazioni e benefici economici ai quali si ha diritto.

Il PIN Dispositivo ha più funzionalità e potrete ottenerlo inviando una procedura di richiesta conversione dal PIN Ordinario al PIN Dispositivo.

Potrete richiedere il PIN INPS presso le sedi INPS, online (attraverso la procedura di richiesta PIN), o contattando il numero verde gratuito 803 164 (se chiamate da linea fissa) o il numero 06 164164 (se chiamate da linea mobile).

La richiesta dovrà essere stampata (se utilizzate la via telematica), firmata e scannerizzata. In ogni caso, essa (con in allegato un documento di riconoscimento) verrà consegnata all’INPS, che provvederà a chiudere la richiesta in un paio di giorni.

L'articolo prosegue subito dopo

Tuttavia, potrete svolgere le stesse funzionalità che vi garantisce il PIN Dispositivo con il PIN Ordinario, ma in questo caso dovrete comunque attendere che la richiesta di conversione venga espletata.

Il PIN assegnato ai cittadini scade ogni sei mesi, mentre il PIN assegnato agli intermediari istituzionali scade ogni tre mesi. Ad ogni accesso, il sistema verificherà automaticamente che il vostro PIN non sia scaduto. Qualora il vostro codice dovesse risultare scaduto, allora il sistema genererà automaticamente un nuovo codice, che vi garantirà le stesse funzionalità del precedente.

Leggi anche

Come pulire gli stivali Ugg
Guide

Come pulire gli stivali Ugg

Le scarpe più comode e morbide che si possono trovare in giro sono proprio gli stivali Ugg, fatto in lana e pelle di pecora. Vediamo come mantenerle pulite Gli stivali Ugg nascono proprio in Australia con materiali che cercano di tenere i piedi caldi con una piacevole sensazione di comfort. Sono molto popolari nel periodo autunnale e invernale. Ma quando questi stivali si sporcano, ecco che cerchiamo di trovare qualche soluzione per pulirle al meglio. Quando si acquistano gli stivali Ugg, potete comprare anche lo spray adatto per pulire le macchie in superficie fatto con acqua e olio repellente. Prima di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*