A Chioggia la scuola più eco-sostenibile COMMENTA  

A Chioggia la scuola più eco-sostenibile COMMENTA  

E’ emerso dal rapporto annuale di Legambiente sull’edilizia e i servizi scolastici, “Ecosistema Scuola 2009″: tra le scuole “amiche del clima” si piazza al primo posto l’Itis “Augusto Righi” di Chioggia (Ve) a cui nel corso della conferenza stampa è stato consegnato il primo premio di “Kyoto anch’io-la scuola amica del clima”, il concorso di Legambiente e Edison rivolto agli studenti sul risparmio energetico e l’utilizzo di fonti rinnovabili. Tra le 150 scuole elementari, medie e superiori partecipanti all’iniziativa gli alunni dell’istituto di Chioggia hanno presentato il miglior progetto di riqualificazione ambientale ed energetica dell’edificio scolastico aggiudicandosi così un impianto fotovoltaico per la propria scuola.

Altri risultati dell’indagine: nel comune di Prato ci sono i migliori istituti scolastici per sicurezza degli immobili e qualita’ dei servizi, seguono Biella, Terni, Lecce, Forli’, Livorno, Parma e Firenze. Tra le grandi citta’, chiudono la classifica Messina, Treviso e Salerno.

L’indagine, che in assenza dei dati dell’Anagrafe nazionale dell’edilizia scolastica rappresenta l’unica ricerca sullo stato degli edifici scolastici italiani, è stata realizzata attraverso l’elaborazione dei dati forniti da 95 amministrazioni comunali e 62 provinciali, sulla base di tre principali parametri: la qualità della struttura degli edifici in termini di età e di idoneità all’attività scolastica, i servizi e le buone pratiche ambientali e, infine, i rischi ai quali sono esposti gli istituti. Secondo Ecosistema Scuola 2009 uno studente che oggi entra nel mondo della scuola rischia di trovarsi ancora in un edificio troppo vecchio (nel 55,62% dei casi costruito prima del 1974), nel 38% con urgente necessità di manutenzione.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*