A cosa serve la Carnitina COMMENTA  

A cosa serve la Carnitina COMMENTA  

La L-carnitina, o carnitina, è un composto di vitale importanza per il corpo per la produzione di energia. La carnitina è anche una sostanza bruciagrassi riconosciuta che lavora direttamente sulla parte della cellula che brucia i grassi nel corpo. E’ usata per trattare diversi disturbi ed è generalmente considerata sicura per la maggior parte degli usi.


Nel corpo

La L-carnitina deriva dagli amminoacidi L-lisina e metionina. E’ prodotta principalmente nel fegato e nei reni, tuttavia, si può trovare sia nelle ossa che nei muscoli cardiaci. Si può trovare anche nelle parti del corpo che utilizzano gli acidi grassi come carburante alimentare.


Benefici

Gli integratori di carnitina, e i derivati della L-carnitina, sono usati dai medici professionisti per curare diversi disturbi. La L-carnitina è usata per curare l’angina pectoris, l’infarto, l’arresto cardiaco, l’Alzheimer, il diabete, l’ipertitoidismo e l’HIV. Alcuni studi hanno suggerito che la L-carnitina può prevenire il declino del metabolismo energetico e della memoria. L’abilità preventiva di sostenere il metabolismo energetico è una ragione per cui la carnitina è stata scelta come aiuto per perdere peso.


Effetti collaterali

Livelli normali di carnitina non provocano normalmente effetti collaterali, tuttavia, se i livelli diventano elevati ci possono essere degli effetti collaterali. Insonnia, vomito, nausea, mal di testa, diarrea e naso chiuso sono alcuni degli effetti meno seri. Quelli seri includono battito cardiaco accelerato, aumento della pressione sanguigna e febbre.

L'articolo prosegue subito dopo


La L-carnitina non dovrebbe essere assunta dalle persone con tiroide bassa, perchè è stato dimostrato che la carnitina compromette la funzione dell’ormone tiroideo.

Integratori

Gli integratori di carnitina sono il modo migliore per aggiungerla alla dieta. Il dosaggio suggerito è dai 500 ai 1.000 mg al giorno. Gli integratori si trovano in capsule, pastiglie e in polvere. Per ogni forma il dosaggio è consistente, e si raccomanda di assumere gli integratori con il cibo.

Cibo

Mentre la maggior parte delle persone consuma abbastanza carnitina giornalmente, è possibile aggiungere fonti di cibo che ne sono ricche. La carnitina si trova in molti cibi, ma le carni rosse come il vitello e l’agnello sono le scelte migliori. Il pesce, il pollame e il latte sono altre buone fonti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*