A cosa serve l’olio di cactus? COMMENTA  

A cosa serve l’olio di cactus? COMMENTA  

L’olio di cactus, che altro non è che olio di fico d’India, è già stato ribattezzato il “nuovo Argan”, sulla scia del famoso estratto dai semi della Argania spinosa, diffusa in Marocco, protagonista della cosmetica degli ultimi anni. In comune i due oli hanno la provenienza mediterranea e l’aspirante ruolo di elisir di giovinezza, anche se in fatto di nutrienti preziosi, il “nuovo” arrivato (noto in realtà da millenni, come antinfiammatorio e cicatrizzante) pare essere più ricco. Forse anche per questo l’olio di cactus quest’anno ha conosciuto una vera e propria ribalta come ingrediente di cosmetici antietà.


L’olio di cactus contiene un’alta concentrazione di antiossidanti, come vitamina E e polifenoli, che gli forniscono proprietà antinfiammatorie, lenitive e rigeneranti, oltre che antiradicali liberi.

E’ inoltre ricco di acidi grassi omega 6, come il linoleico, importanti per la struttura cutanea e per prevenirne l’invecchiamento. E’ quindi un alleato rigenerante non solo per la pelle.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*