A gennaio 15 mila senza lavoro COMMENTA  

A gennaio 15 mila senza lavoro COMMENTA  

All’indomani dei festeggiamenti di capodanno, 15 mila persone a Milano non si vedranno riconfermare il contratto di lavoro. Si tratta di precari, con il contratto in scadenza il 31 dicembre e che non gli sarà riconfermato. E’ uno dei tanti effetti della crisi economica, che colpisce in particolare chi non ha forza sindacale e si trova magari solo in queste condizioni nei luoghi di lavoro. Una maggioranza silenziosa spesso senza tutele e distribuita in migliaia di aziende, con la relativa difficoltà di organizzarla. I 15 mila lavoratori, secondo la Cgil Lombardia, sono distribuiti in vari ambiti di lavoro come turismo, supermercati, industria o settore informatico.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*