A Milano il gelato è il più caro d’Italia

Milano

A Milano il gelato è il più caro d’Italia

Gelato

L’estate è ormai iniziata e da qualche giorno le temperature hanno iniziato a essere sempre più elevate ed è per questo che uno degli alimenti che verranno consumati sempre più spesso sarà il gelato, apprezzato sia per le qualità nutritive sia per la possibilità di assaggiare spesso gusti nuovi di cui non si riesce poi a fare a meno.

Non in tutte le località italiane però l’acquisto di un normale gelato può avere la stessa influenza sul portafoglio e a essere maggiormente colpiti, come ha dimostrato un’indagine effettuata da Altroconsumo, è proprio Milano dove questo semplice alimento risulta essere il più caro d’Italia, mentre Palermo è la città dove si risparmia maggiormente per acquistarlo. Nel capoluogo lombardo il prezzo può passare da 1.70 a 2.50 euro se si sceglie di acquistare un cono di piccole dimensioni, mentre si passa da 2,20 a 3 euro per i coni più grandi.

Se invece si sceglie di acquistare una quantità maggiore di gelato un chilo può avere un prezzo che varia tra i 13 e  24 euro e in un periodo di crisi come questo potrà capitare che alcuni possano rinunciare anche a un peccato di gola piacevole come questo.

Indipendentemente dal prezzo, però, anche i nutrizionisti consigliano in un periodo caldo come questo di consumare gelato, che può essere considerato l’ideale anche per una merenda estiva, soprattutto per u bambini, sia per i gusti alla frutta sia per quelli contenenti il latte, ma è possibile inserirlo anche in diete in cui si ha la necessità di perdere peso, ad esempio con i sorbetti o i ghiaccioli alla frutta, che contengono tanta acqua e nessun livello di grasso.

Immagine tratta dal sito www.dieteveloci.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche