A Miseno, “La musica cambia!” di Anna Stromillo e Giovanna Castellano COMMENTA  

A Miseno, “La musica cambia!” di Anna Stromillo e Giovanna Castellano COMMENTA  

foto

Mercoledì 23 luglio, alle ore 21.00, nell’ambito della Rassegna Ente Teatro Miseno, organizzata da Rosanna Veca, va in scena “La musica cambia!”di Anna Stromillo e Giovanna Castellano. Il testo teatrale, ricavato dal romanzo “Whatsapp e i suoi primi capelli bianchi” scritto da Anna Stromillo, tratta del delicato ricambio generazionale che vede protagonista una donna, sua figlia nella critica età adolescenziale, sua madre con la quale ha un rapporto conflittuale; unico valido interlocutore è il padre con il quale intrattiene dialoghi solo immaginari e idealizzati, il papà, infatti, è morto anni prima ma, nel vuoto della difficoltà di comunicazione contingente, rimane il suo unico punto di riferimento. È un’autoanalisi che la protagonista riesce a realizzare e a portare a compimento solo attraverso le parole del padre, che poi non sono altro che l’espressione autoprodotta della sua presa di coscienza. Il padre infatti, pur essendo una presenza costante, non sarà mai in scena, interverrà solo attraverso le parole e sarà interpretato da Vincenzo Esposito, figlio di Pasquale Esposito, famoso Tartaglia del teatro napoletano di tradizione. La piece si snoda leggera tra, momenti di grande dolcezza, liti furibonde, divertente ironia che mettono in risalto il momento critico della fase della vita di ognuna delle tre donne: Vera, la protagonista, interpretata Simona Seraponte, attrice di grande talento diplomata all’Accademia del Teatro Bellini; la mamma a cui presta la sua collaudata bravura Elena Sansone, attrice che vanta numerosi riconoscimenti; c’è poi un interessante debutto di una vera e propria figlia d’arte: nel ruolo di Angelica, la ragazzina adolescente, calcherà le scene Sofia Zurzolo, figlia di Marco Zurzolo e di Gabriella Grossi, sarà una prova che l’arte si trasmette, che sia musica come nel caso di Marco e Gabriella, che sia recitazione come nel caso di Sofia. La messa in scena è stata curata da Antonio Scavone.


 

Parco Naturale FONDI DI BAIA

Via Fondi di Baia, 3 – Bacoli (Na)

Ingresso – € 6,00

info e prenotazioni: 340 79 11 063 – 320 266 04 39

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*