A Moretta nuovo insediamento della Hafliger Films spa. Gancia: ” Possiamo rinunciare a tutto, ma non alle imprese”

Attualità

A Moretta nuovo insediamento della Hafliger Films spa. Gancia: ” Possiamo rinunciare a tutto, ma non alle imprese”

Cuneo – “Chi vuole fare impresa nel nostro Paese non deve trovare sempre ostacoli, ma piuttosto aiuti e sostegno. Noi possiamo rinunciare a tutto, ma non alle imprese che qui da noi funzionano perchè imprenditore e lavoratori sono un tutt’uno, non c’è distanza tra loro. Lavoro, economia e cultura: non possiamo rinunciare a questo modello”.
Così la presidente della Provincia Gianna Gancia alla conferenza stampa organizzata mercoledì 17 ottobre al municipio di Moretta per presentarel’operazione con cui l’azienda lombarda Hafliger Films spa ha rilevato il reparto stampa dell’ex Neograf, fallita nell’agosto 2009, impegnandosi ufficialmente a riassumere in pochi mesi 30 dipendenti in mobilità. L’azienda milanese investirà sulla ex Neograf circa 10 milioni di euro nei prossimi cinque anni e fino al 2015 vi sarà spazio in azienda per altre 20 assunzioni. La riapertura della fabbrica, con i lavori di ristrutturazione per riavviare gli impianti produttivi fermi da tre anni, è prevista entro il mese di novembre.
Accanto alla presidente Gancia erano presenti il sindaco di Moretta Sergio Banchio, l’assessore provinciale al Lavoro Pietro Blengini, gli imprenditori della Hafliger Films Spa Guido Miretti e Luigi Rancati, oltre ad amministratori comunali e provinciali.

Con la riapertura degli impianti il polo industriale di Moretta, messo a dura prova da alcune crisi aziendali che negli ultimi quattro anni hanno portato alla perdita di circa 500 posti di lavoro, potrà ripartire con nuovo slancio. Alla buona riuscita dell’operazione hanno contribuito, come ha ricordato il sindaco Banchio, anche le organizzazioni sindacali, il sistema bancario locale, il curatore fallimentare e la Procura della Repubblica di Saluzzo, i lavoratori e le famiglie, oltre all’ing. Mario Piovano che ha lavorato per preparare le condizioni favorevoli all’accordo. La Provincia si è impegnata anche sul fronte della formazione professionale per la riqualificazione di decine di ex lavoratori Neograf e nell’operazione per l’anticipo della cassa integrazione ai lavoratori. Il Comune ha fatto la sua parte offrendo benefici fiscali e modifiche al Piano regolatore per favorire gli insediamenti industriali.
“Ringraziamo anche l’assessore regionale Massimo Giordano – hanno aggiunto Gancia e Blengini – per la disponibilità dimostrata segnalando all’azienda lo specifico incentivo regionale previsto per superare situazioni di crisi come queste.

Tale incentivo è stato determinante nella decisione Hafliger di procedere nell’offerta per l’acquisto del ramo di azienda dalla curatela del fallimento Neograf, a vantaggio non solo di Moretta ma di tutto il territorio saluzzese”.
La Hafliger Films SpA è una società specializzata nella produzione di films tecnici destinati ai settori alimentare, medicale e industriale. L’attuale produzione è concentrata sul sito produttivo di Rozzano (Mi) dove sono presenti impianti che, con tecnologie d’avanguardia, producono films multistrato. La Haflinger, è specializzata nella stampa su carta metallizzata, esattamente come la Neograf, ma non disponeva ancora di un reparto stampa. Uno speciale macchinario sarà portato nello stabilimento di Moretta allo scopo di estendere la produzione anche alla trasformazione del filmato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche