A Pitti va di moda il look vintage

Cultura

A Pitti va di moda il look vintage

Parte oggi l’evento annuale di moda Pitti Uomo a Firenze, ma alcuni trand per il futuro abbigliamento dell’uomo sono già trapelati. Il 2012 vedra’ infatti un ritorno al passato: i piumini e giacconi, molto comodi ma forse poco trendy, saranno abbandonati, mentre assisteremo al ritorno di capi dal sapore vintage. Padrone della scena saranno infatti maglie oversize in lana, comode e bellissime da indossare come sostitute del cappotto. Pitti Uomo 81 sembra proprio che decreterà quindi la rinascita di capi come il Montgomery, ma anche dei cappotti monopetto, e delle giacche in maglia dal sapore british in tweed, cashmere e oxford. Il look dell’uomo alla moda sarà quindi molto old fashion, meno sportivo, più attento alla bellezza dei capi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pillar-capitals-2367488_960_720
Storia

I tre ordini architettonici greci

22 agosto 2017 di Notizie
Gli ordini architettonici  sono la più grande invenzione introdotta dai Greci nell'arte della costruzione. Tale invenzione risponde principalmente all'esigenza di eliminare qualsiasi forma di casualità nella realizzazione di un edificio.