A Pordenone, la mostra dedicata alla fotografia Francese del Novecento COMMENTA  

A Pordenone, la mostra dedicata alla fotografia Francese del Novecento COMMENTA  

Fino al prossimo 27 settembre, a Pordenone, presso le Sale Espositive della Provincia, si terrà la mostra dedicata alla fotografia Francese del Novecento mettendo in evidenza tutti gli artisti che hanno segnato e contribuito all’evoluzione della stessa. I curatori della mostra, componenti del “Comitato Scientifico”sono: Claude Nori, Walter Liva, Jean Marc Lacabe, Roberto Salbitani mentre la mostra si svolge con il patrocinio dell’Ambasciatrice francese in Italia Chaterine Colonna e del Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini. Sarà possibile ammirare ben centoquaranta opere provenienti da prestigiose collezioni. Si parte dall’ inizio del Secolo, con Atget e il surrealismo, continuando con la fotografia umanitaria e il fotogiornalismo, poi con i vari fotografi artisti, continuando con l’apparire di Contrejour e della nuova fotografia francese, fino a culminare nelle intuizioni di artisti che si dedicano alla fotografia francese contemporanea.

Leggi anche: Gigi D’Alessio condurrà la notte di capodanno a Bari: ecco gli ospiti attesi


Fonte Foto: Craf-fvg

Leggi anche

Cultura

Canzoni Santa Lucia

In arrivo del 13 Dicembre, si festeggia il "giorno più corto che ci sia": si festeggia Santa Lucia, la Matrona e la Protettrice di molte città italiane E’ in arrivo la Festa di Santa Lucia che si celebre ogni anno il 13 dicembre e viene ricordato per essere “il giorno più corto che ci sia”; secondo la cultura liturgica Santa Lucia era una martire cristiana, matrona della città sicula di Siracusa e di molti altri comuni italiani. Perì il 13 dicembre del 304, durante le persecuzioni di Diocleziano, celebre imperatore romano dal 284 al 305. Prima dell'introduzione del calendario Gregoriano, la festività di Leggi tutto

1 Trackback & Pingback

  1. A Pordenone, la mostra dedicata alla fotografia Francese del Novecento | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*