A quanto sale la pressione fiscale dell’Istat COMMENTA  

A quanto sale la pressione fiscale dell’Istat COMMENTA  

La pressione fiscale – secondo i dati dell’Istat – e’ stata pari nel secondo trimestre al 43,8%, risultando superiore di 1,3 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Scende al 4,1% il rapporto deficit/pil nel primo semestre. Il ministro del Lavoro: ”Allo studio misure che favoriscono l’accumulo dei contributi nel modo più flessibile possibile”.Le entrate totali sono cresciute, in termini tendenziali, del 2,9% nel secondo trimestre del 2013; la loro incidenza sul Pil e’ stata del 48,3% (46,3% nel corrispondente trimestre del 2012). Nei primi due trimestri del 2013, le entrate totali sono aumentate dell’1,5% in termini tendenziali, con un’incidenza sul Pil del 45,5% (44,2% nel corrispondente periodo del 2012).

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*