A Scarmagno esplosione in una fabbrica chimica: 14 feriti COMMENTA  

A Scarmagno esplosione in una fabbrica chimica: 14 feriti COMMENTA  

Incendio Scarmagno
Incendio Scarmagno

Il bilancio dell’esplosione alla fabbrica chimica di Scarmagno è di 14 feriti, molte delle quali ricoverate in ospedale e poi dismesse. Sette di loro sono vigili del fuoco intervenuti per placare l’incendio, due poliziotti e un carabiniere. Tra gli abitanti del posto si contano sono tre feriti. Per fortuna nessun ferito grave. L’incendio è stato spento quasi del tutto anche se ancora questa mattina alcuni vigili del fuoco erano impegnati nelle operazioni di controllo di piccoli focolai sotto le macerie.


 

Sull’esplosione è stata aperta un’indagine per incendio colposo dalla procura di Ivrea.

E’ in atto un monitoraggio dell’area nella zona circostante lo stabilimento per verificare la presenza delle sostanze tossiche sviluppatosi durante la combustione, ma non si riscontrano rischi per la popolazione.


Il monitoraggio continuerà anche nelle prossime ore finchè la situazione non risulta completamente sotto il controllo degli addetti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*