A Venezia, Arte e Mondo senza confini. Imago Mundi

Cultura

A Venezia, Arte e Mondo senza confini. Imago Mundi

Fino al 1 novembre, a Venezia presso la Fondazione Giorgio Cini, si svolge la mostra intitolata Arte e Mondo senza confini. Imago Mundi, il progetto globale non profit basato sull’ arte contemporanea di Luciano Benetton. In mostra 6.930 artisti con le loro opere più caratteristiche, provenienti da più di 40 Paesi e popolazioni native. Sarà possibile ammirare le collezioni dei cinque continenti. Si potranno ammirare collezioni di: Afghanistan, Arabia Saudita, Corea del Nord, Filippine, Giordania, Iran, Israele, Siria, Tailandia, Tibet, continuando per Austria, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Germania, Grecia, Italia, Lettonia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria. Poi si passa agli artisti aborigeni d’Australia e infine Algeria, Boscimani del Kalahari, Nigeria, Sud Africa, Tunisia, Uganda/Ruanda/Burundi, di Brasile, Caraibi, Cile, Colombia, Cuba, Messico, Stati Uniti e degli Indigeni nativi americani.

Fonte Foto: arte.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pillar-capitals-2367488_960_720
Storia

I tre ordini architettonici greci

22 agosto 2017 di Notizie
Gli ordini architettonici  sono la più grande invenzione introdotta dai Greci nell'arte della costruzione. Tale invenzione risponde principalmente all'esigenza di eliminare qualsiasi forma di casualità nella realizzazione di un edificio.