Abbandonavano i 3 figli a casa per giocare a bingo, genitori arrestati

Cronaca

Abbandonavano i 3 figli a casa per giocare a bingo, genitori arrestati

22

Una coppia di 36 e 40 anni è stata tratta in arresto dagli agenti della Squadra mobile di Milano. I due sono infatti accusati di abbandono di minori, maltrattamenti e sequestro di persona, dopo che è stato accertato che la coppia era solita abbandonare a casa i tre figli di 6, 10 e 11 anni per andare a giocare al bingo. I due sono titolari di una piccola attività commerciale: sono state le maestre del bambino di 10 anni a denunciare l’accaduto segnalandolo alle autorità, dopo che il ragazzino le aveva rivelato alcuni retroscena della vita quotidiana a casa, tra maltrattamenti e abbandoni lunghi ore. Per questo nel mese di febbraio sono scattate le indagini che hanno portato alla scoperta delle violenze subite dai bambini, da parte dei genitori, dipendenti dal bingo. I tre venivano spesso chiusi in camera al buio rimanendo in alcuni casi anche senza cibo ed i genitori rientravano soltanto a notte fonda o addirittura la mattina seguente.

Lo scorso martedì la coppia è stata arrestata mentre si trovava in una sala slot a giocare; i figli sono stati trovati chiusi in casa.

1 Trackback & Pingback

  1. Abbandonavano i 3 figli a casa per giocare a bingo, genitori arrestati | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...