Abbattimento caccia, Putin: ‘Conseguenze tragiche nei rapporti tra Russia e Turchia’

Esteri

Abbattimento caccia, Putin: ‘Conseguenze tragiche nei rapporti tra Russia e Turchia’

E’ laconico il commento del presidente russo Vladimir Putin dopo avere appreso della morte dei due piloti russi, dopo l’abbattimento del caccia da parte delle forze militari turche. ‘E’ stata una pugnalata alle spalle da parte dei complici del terrorismo. Questo fatto avrà conseguenze tragiche nei rapporti tra Russia e Turchia‘.

Parole di fuoco quelle di Putin dopo la decisione presa dal governo turco di abbattere il caccia, senza avere accertato la nazionalità del velivolo. Il consenso all’abbattimento è stato dato dal presidente turco dopo essere stato informato del fatto che un caccia aveva violato lo spazio aereo al confine siriano.

I due piloti, dopo l’abbattimento del caccia, sono atterrati tramite paracadute, ma sono stati uccisi dai ribelli siriani, che hanno aperto il fuoco alla vista dei due. Il ministro degli esteri Lavrov, intanto, ha cancellato la visita ad Ankara prevista per mercoledi.

Nel pomeriggio si è svolto il Consiglio Atalantico della Nato per fare il punto della situazione dopo l’abbattimento del jet russo.

Intanto in una lettera inviata al Consiglio di Sicurezza dell’Onu, il governo turco ha rivendicato la scelta di avere sparato al caccia al fine di tutelare i propri confini: ‘La Turchia non esiterà ad esercitare i propri diritti che scaturiscono dalle leggi internazionali per proteggere la sicurezza dei suoi cittadini e le sue frontiere’.

Il caccia è stato abbattuto alle ore 9,20 di martedi, da due caccia F-16, dopo avere accertato la violazione dello spazio aereo e avere ottenuto l’assenso da parte dei propri superiori. Una tesi confutata dal Ministero della Difesa russo, che ha confermato l’abbattimento del caccia e l’uccisione dei piloti, ma ha chiarito che lo spazio aereo non è stato violato, e che a sparare contro i caccia sarebbe stata l’artiglieria terrestre.

Il Cremlino ha ritenuto l’incidente ‘molto serio’, dal quale scaturiranno gravi tensioni diplomatiche tra i due paesi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche