Abiti nuziali tradizionali cambogiani

Matrimonio

Abiti nuziali tradizionali cambogiani

I matrimoni cambogiani seguono la tradizione dei matrimoni stravaganti tipici dell’Asia meridionale. La celebrazione consiste in 3 cerimonie dove gli sposi indossano abiti colorati e opulenti, cambiandosi per tre volte d’abito. Il numero 3 è molto significativo per la cultura cambogiana perché rappresenta i 3 tesori del Buddismo: Budda, il sangha (comunità) e il dharma (religione).

La dote e la cerimonia del tè
La dote viene presentata alla sposa e alla sua famiglia, quando la famiglia accetta questa offerta di matrimonio formale la coppia prende parte alla cerimonia del tè in cui gli sposi offrono il tè ai loro antenati. La sposa accoglie lo sposo in un abito sportivo con colori accesi in genere blu o viola. I colori accesi rappresentano l’offerta di una vita prosperosa. L’abito da sposa è chiamato kahen e la fascia che indossa sopra è la sbaay.

Cerimonia del taglio dei capelli
Nel prepararsi alla vita coniugale la coppia prende parte alla cerimonia del taglio dei capelli simbolo di un nuovo inizio.

La sposa indossa un kahen color oro e argento ricamato con gioielli e lustrini, lo sposo indossa una camicia larga e pantaloni negli stessi colori. L’oro e l’argento rappresentano l’oro e l’argento delle fedi che porteranno una volta sposati.

La cerimonia dell’unione
La cerimonia dell’unione è l’ultimo stadio del matrimonio. gli sposi sono abbigliati come dei reali, di tutti gli abiti indossati in questa giornata questo è quello più elegante. Il kahen è di colore rosso e oro come per i reali e la sbaay è carica di gioielli. Lo sposo indossa un completo di camicia e pantaloni di colore rosso e oro e i suoi abiti sono decorati al pari di quelli della sposa. Gli ospiti legano dello spago intorno ai polsi destri degli sposi e pronunciano i loro auguri di felicità e salute.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche