Abul, l’uomo albero, operato alle mani - Notizie.it
Abul, l’uomo albero, operato alle mani
News

Abul, l’uomo albero, operato alle mani

Lo chiamano l’uomo albero, ma non è un personaggio uscito dall’immaginazione fervida di Tolkien o di chissà chi altro. Ha un nome vero, infatti, si chiama Abul Bajandar, ha venti sei anni e viene da Khulna, in Bangladesh. E, cosa più importante di tutti – quanto meno in termini di cronaca – da dieci anni circa convive con delle imponenti escrescenze che nascono dalle sue mani. Pesano cinque chili l’una e hanno un aspetto rustico, sono scure, legnose, molto vegetali. Sembrano, insomma, dei rami d’albero.

Nel calvario in cui è piombato Abul sembra però spuntare adesso la speranza di una via d’uscita. L’uomo è stato infatti sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per l’asportazione delle protuberanze. L’operazione, eseguita all’ospedale di Dacca, è durata quasi quattro ore e sembra essere andata bene. Per il momento, i medici sono intervenuti solo sulla mano destra e, prima di proseguire, vogliono osservare la reazione del paziente. La diagnosi, in ogni caso, è che Abul sia affetto da una rarissima malattia, detta Epidermodysplasia Verruciformisa, che comporta la formazione continua di squame che rendono gli arti molto simili alla corteccia degli alberi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche