Accadde Oggi, scopri la nuova funzione di Facebook COMMENTA  

Accadde Oggi, scopri la nuova funzione di Facebook COMMENTA  

Ci sono novità in arrivo per tutti gli utenti Facebook. A breve verrà introdotta una funzionalità denominata “Accadde Oggi”, che consentirà di visualizzare i contenuti pubblicati in passato nella medesima data. La funzione metterà in evidenza foto, post e contenuti da noi condivisi (o nei quali siamo stati taggati da altri) nello stesso giorno di qualche anno prima.

Leggi anche: Terremoto M 3.7 al centro Italia, molte segnalazioni da Teramo e Ascoli Piceno


Tali contenuti saranno visibili solo a noi, e saremo noi stessi a decidere di condividerli o meno con gli amici. La funzione “Accadde Oggi” sarà raggiungibile o scorrendo il menu laterale (digitando “Accadde Oggi” nella barra di ricerca), oppure all’indirizzo: https://www.facebook.com/onthisday?_rdr.

Leggi anche: Ragazza scaraventata dalle scale senza motivo, il video shock


Tutti i contenuti che si riferiscono a tale nuova funzione saranno visibili sul nostro News Feed. Sarà anche possibile attivare il servizio “Notifiche” che ci avviserà quando sono presenti post e “memorie” da visionare.

Scommettiamo che questa funzione tra poco spopolerà tra gli utenti del social network più diffuso del mondo?

Leggi anche

terremoto amatrice
Cronaca

Terremoto M 3.7 al centro Italia, molte segnalazioni da Teramo e Ascoli Piceno

Dopo i terremoti intensi registrati tra California, Cina e isole Salomone, anche l'Italia torna a tremare. E' accaduto poco fa nel centro Italia, a poca distanza dall'epicentro dei terremoti che hanno sconvolto il Paese tra agosto ed ottobre. Qui insiste dal 24 agosto uno sciame sismico incessante, caratterizzato da decine di migliaia di terremoti, alcuni dei quali piuttosto intensi. Come quello di poco fa, un sisma significativo di magnitudo 3.7 che ha avuto il suo epicentro nell'area appenninica del centro italia, tra le province di Ascoli Piceno e Teramo, al confine tra Abruzzo e Marche. Proprio da qui sono giunte Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*