Accelerator, il nuovo gamebook/romanzo interattivo della Element Apps disponibile su AppStore COMMENTA  

Accelerator, il nuovo gamebook/romanzo interattivo della Element Apps disponibile su AppStore COMMENTA  

Accelerator è il nuovo romanzo interattivo realizzato da Element Apps, gamebook universale che porterà sui nostri iDevices un’incredibile e appassionante storia su Simon Pellican.

 

Una nuova ed appassionante storia proposta da Element Apps che continua a proporci nuove e fantastiche storie interattive per i nostri iDevices.

Di seguito trovate la descrizione completa del nuovo romanzo:

L’incredibile storia di Simon Pellican raccontata attraverso un gamebook interattivo e appassionante: scopri, esplora, ascolta, segui gli indizi e interagisci.

La trama: al Fermilab 2, il nuovo acceleratore di particelle nell’illinois, il fisico Simon M.

Pellican è sul punto di trovare le prove della sua misteriosa teoria, quando tutto sembra ritorcersi contro di lui. Chi si nasconde dietro Simon Pellican?

Esplora tra le scene principali, i personaggi, gli indizi e gli ambienti della storia.

Ascolta il suggestivo audiolibro ed interagisci per trovare insieme al protagonista la verità prima degli altri, prima che sia troppo tardi.

“Il coraggio di esplorare nuovi territori narrativi tramite un’organizzazione tecnica e letteraria da visibilio.

L'articolo prosegue subito dopo

E’ qui il futuro del libro.”

Cosa troverai su Accelerator:

  • Una storia avvincente, della lunghezza perfetta per l’ipad e l’iphone
  • Illustrazioni originali montate come trailer cinematogarfico
  • Interattività
  • Condivisione dei commenti su Facebook
  • Indizi da sbloccare
  • Musica
  • Sezioni extra dei personaggi e degli ambienti
  • Tutto il racconto in anche versione audiolibro

Tutti gli interessati ed appassionati del genere, possono procedere con l’acquisto a 2,99 euro.

Leggi anche

Uber
Tecnologia

Uber: quali sono le tariffe

Conviene davvero utilizzare il servizio Uber? Ecco alcune interessanti simulazioni di tariffazione. Mentre in silenzio stava continuando a guadagnare in termini di profitti, consensi e frequenza di utilizzo, Uber si è ritrovato, quasi senza rendersene Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*