Acconciature da sposa medievali

Matrimonio

Acconciature da sposa medievali


Durante l’epoca medievale, le donne delle classi sociali superiori portavano i capelli sciolti con dei boccoli larghi. I fiori venivano comunemente usati per decorare le acconciature, infilati alla rinfusa intorno alla corona di capelli o a cascata sulla nuca. Molte delle odierne acconciature da sposa sono ispirate agli stili arricciati del Medioevo, grazie al look morbido e romantico che danno alla sposa.

Trecce

Uno stile medievale molto popolare è quello di fare delle piccole trecce ai lati del capo. Per ottenere questo stile, avrete bisogno di ricci naturali, morbidi, non troppo artefatti. Mentre i capelli sono ancora umidi, avvolgete piccole ciocche di capelli intorno a dei bigodini, fissandole man mano che le arricciate, per essere sicure che rimangano al loro posto. Lasciate asciugare i capelli, poi srotolate i riccioli, tenendo la punta nel palmo della vostra mano e disfandolo lentamente. Spruzzate il ricciolo con una lacca a tenuta media, in modo che non sembri troppo rigido.

Poi, dividete i capelli ai lati del viso, proprio sopra l’orecchio, e intrecciate i capelli, fermando le punte con un fermacapelli o una graziosa spilla. Se i vostri capelli non tengono bene i ricci, mettete i bigodini la notte prima e teneteli per un’intera notte. Non solo avranno più tempo per asciugare e per assumere la piega, ma i vostri capelli avranno anche un po’ di tempo per produrre gli oli naturali, che li aiuteranno a tenere meglio il riccio. Usate piccoli fiori per accentuare la pettinatura.

Crocchia bassa

La crocchia bassa era un altra pettinatura piuttosto popolare nel Medioevo. Per non far sembrare i capelli troppo acconciati, dovreste rendere questo look un po’ disordinato e meno formale. Lasciate che i vostri capelli asciughino all’aria, se avete dei capelli naturalmente ricci oppure usate dei piccoli bigodini. Per questa pettinatura, sarebbe meglio che la crocchia fosse più grande e vaporosa possibile, perciò considerate l’idea di usare delle extension o di cotonare la parte interna del capello, per creare più volume.

Se optate per la cotonatura, assicuratevi che la parte visibile della crocchia sia liscia. Tirate i capelli all’indietro in una coda di cavallo e legatela con un elastico. Avvolgete la coda di cavallo alla base e fatela sembrare una “cinnamon roll” (tipico dolce nord-europeo e americano a forma di chiocciola). Un altro metodo è quello di fissare la coda di cavallo sotto, per creare un effetto palloncino. Lasciate che i ciuffi arricciati cadano intorno al viso e fuoriescano dalla crocchia, per darle un tocco leggermente disordinato.

Trecce all’indietro

Le trecce erano un altro look popolare medievale e sono tuttora piuttosto in voga. Una volta che avrete arricciato i capelli, intrecciate delle piccole ciocche su ciascun lato del capo. Tirate all’indietro i capelli, incluse le trecce e fermateli con un fermacapelli o con delle forcine. Questo aggiungerà un tocco ancora più medievale alla vostra acconciatura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Anni '40
Donna

I capelli delle donne negli anni ’40

22 settembre 2017 di Notizie

Le ristrettezze economiche degli anni ’40 si rispecchiano per molte donne anche nella scelta di tagli corti e pratici come il caschetto. Chi può però non rinuncia a onde e ricci, anche fai da te.