Accordo antidoping Coni-Nas COMMENTA  

Accordo antidoping Coni-Nas COMMENTA  

Malagò

Stipulato a Roma l’accordo tra Coni-Nas per i controlli antidoping.

Grande soddisfazione da parte del Presidente del Coni Malagò.

A Roma è stato stipulato l’accordo CONI-NAS per i controlli antidoping, che vedranno impegnati gli stessi NAS.


Grandissima soddisfazione del Presidente del Coni Giovanni Malagò, il quale ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:  “Abbiamo sottoscritto un accordo quadro con il Nas, grazie al quale potremo avvalerci di una collaborazione che di fatto consente loro di diventare i padroni di casa e questo dimostra che da parte nostra non c’è nessuna volontà nel mantenere il controllo di un tema delicato come quello del doping, a tutti i livelli e con tutte le commissioni coinvolte.

Ci sarà una garanzia di terzietà assoluta: ricordo che di recente i Nas hanno stretto, unici al mondo, una collaborazione con la Wada, l’agenzia indipendente che ha autorevolezza assoluta in materia di doping”. 

Lo stesso Malagò ha poi continuato con orgoglio: “Credo di aver dimostrato che non volevamo tenerci questo giocattolo.

Io penso che ogni medaglia italiana da ora in poi sarà pulita e speriamo che tutti quanti potranno venire dietro al nostro esempio, perché ci sono molti paesi per i quali certe considerazioni non si possono fare come sentiamo sulla stampa.

L'articolo prosegue subito dopo

Tutti gli atleti di vertice si renderanno conto come sia una follia barare, visto che non gli sarà consentito nessun tipo di sconto”. 

Un’altra piccola grande sterzata nel mondo dello sport italiano.

Leggi anche

About Patrizio Annunziata 924 Articoli
Vivere di calcio e sport con passione cercando sempre di essere imparziale e raccontare solo e senza mezzi termini la pura realtà dei fatti per rendere un servizio degno ai lettori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*