Acerbi, in campo nonostante il cancro COMMENTA  

Acerbi, in campo nonostante il cancro COMMENTA  

Acerbi-Sassuolo

Quando la voglia di vivere è più forte della malattia. L’esempio di Francesco Acerbi, il difensore ventiseienne del Sassuolo, ci fa capire quanto la volontà possa essere determinante anche nell’affrontare una temibile malattia come il tumore. Il giovane calciatore, che combatte dall’estate scorsa contro un cancro, non molla. Nonostante le cure chemioterapiche e la riabilitazione, Acerbi è sempre in campo e non perde un solo allenamento.

Leggi anche: Segni zodiacali di acqua, quali sono


E pensare che, all’inizio della sua malattia, qualcuno osò dichiarare che quei valori sballati potessero derivare dall’uso di sostanze dopanti. Acerbi non mostra affatto  rancore verso chi ha cercato di infangarlo, anzi lui va avanti per la sua strada ed è sempre più deciso a battere l’avversario più terribile: il cancro.

Leggi anche

stefano-cucchi
Cronaca

Ilaria Cucchi pubblica la foto di Natale di Stefano, ‘avrai giustizia’

Ha postato una foto natalizia. Ma non è certo uno scatto che porta a sorridere, quello pubblicato poco fa su Facebook da Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, morto il 22 ottobre 2009 durante la custodia cautelare. Da quel giorno Ilaria e la famiglia sono coinvolti in uno dei casi di cronaca giudiziaria più complessi ed intricati degli ultimi anni poichè coinvolge anche agenti di polizia penitenziaria, oltre ad alcuni carabinieri e medici del carcere di Regina Coeli. La foto mostra un sorridente Stefano con indosso un cappello da Babbo Natale, appoggiato al tavolo di fronte all'albero di Natale; nel messaggio Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*