Acqua calda e limone al mattino: benefici

Cucina

Acqua calda e limone al mattino: benefici

Ne parlano in molti ma quali sono gli effetti benefici dell’acqua e limone al mattino? Ve li spieghiamo qui di seguito, dandovi qualche consiglio!

E’ solo una credenza popolare oppure bere a digiuno una tazza di acqua calda e limone apporta veramente dei benefici al nostro organismo?
Di sicuro non può che fare del bene a cominciare dal limone, un vero alleato della salute che aiuta a depurare il fegato, stimola la digestione e rende la pelle luminosa; inoltre il suo alto contenuto di vitamina C lo rende un antibiotico naturale, che protegge il sistema immunitario.

E che dire dell’acqua? Avete presente una macchina? Non parte senza carburante e allo stesso modo, un corpo non idratato non è affatto sano; l’esempio può essere strano ma è la verità: senza acqua non possiamo vivere. Bere l’acqua a digiuno ci permette di idratarci dopo le ore di sonno e se bevuta calda, favorisce la peristalsi intestinale.

Come si prepara?

Dovete scaldare 250 ml di acqua (attenzione non deve essere bollente o verranno alterate le proprietà del limone), unire il succo di mezzo limone di medie dimensioni e bere prima che si raffreddi ma a piccoli sorsi.

Quali sono gli effetti benefici dell’acqua calda e limone?

Contrariamente a quanto si possa pensare, non comporta affatto acidità di stomaco, in quanto gli acidi del limone quando giungono nello stomaco, si trasformano in sali alcalini che sono utili per combattere l’acidità. Se soffrite comunque di problemi legati allo stomaco come gastriti o reflusso è consigliabile aggiungere all’acqua calda solo qualche goccia di limone.

Migliora l’umore! Nel periodo di avvicinamento alla primavera, capita di sentirsi stanchi, spossati e irritati. Bere acqua e limone al mattino prima di colazione aiuta a combattere ansia e depressione.

Puliti dentro e…belli fuori! Se l’acqua di per sè facilita la diuresi, l’aggiunta del limone raddoppia l’effetto perchè il limone, aiuta a liberarsi dalle tossine, stimolando i reni e prevenendo i calcoli. E una pelle idratata, non può che essere bella!

Rinfresca l’alito. Il limone è un toccasana per la l’igiene orale: allevia gengiviti, ascessi, afte o dolore, mantiene l’alito fresco a lungo. Tuttavia, a lungo andare, l’acido del limone potrebbe compromettere lo smalto dei denti; per ovviare a questo problema, potete bere l’acqua e limone con una cannuccia.

Fa dimagrire! Il limone ha proprietà snellenti, inoltre è il disintossicante più forte che possiamo trovare in natura inoltre, la vitamina C lo rende un potente antiossidante.

Favorisce la digestione. Mettiamo il caso che la sera abbiamo esagerato con la cena e ce ne andiamo a letto con il peso sullo stomaco. Bere acqua e limone facilita la digestione perchè stimola la produzione di bile.

Protegge le ossa. L’acido del limone diminuisce i problemi articolari causate dall’acidosi.

Infine, qualche consiglio! Inizialmente, il sapore non è proprio il massimo, occorre tempo per abituarsi al gusto. Proprio per questo motivo, è opportuno non iniziare con dosi eccessive di succo di limone; ne basterà qualche goccia. Se proprio non vi va giù quel retrogusto acido, potete dolcificare con poco miele, non zucchero!

Voi l’avete già provata? Diteci le vostre esperienze!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...