Acqua essenziale: benefici e controindicazioni

Salute

Acqua essenziale: benefici e controindicazioni

acqua essenziale

Tra le acque della salute c’è anche l’acqua essenziale. Ricca di sali minerali, questa acqua ha molti benefici ma non è adatta a tutti.Le controindicazioni?

L’acqua essenziale non è una vera novità sul mercato. In realtà l’acqua Fonte essenziale era già in vendita ma con un altro nome, Antica Fonte. Diversi sono i benefici ma non bisogna sotto sottovalutare le controindicazioni. Per prima cosa parliamo del residuo fisso, che in questa acqua è elevato – parliamo di 24oo mg/l. Proprio per i sali minerai di cui è ricca, l’acqua essenziale rientra tra quelle che il Ministero dello Sviluppo Economico ha catalogato come acque terapeutiche. Nelle acque terapeutiche rientrano tutte quelle che sono ricche di sali minerali e sono perciò da assumere sotto controllo medico. Questo vuole dire che questa non è di certo un’acqua comune, da bere quotidianamente. Ma le spiccate proprietà salutistiche dell’acqua essenziale non finiscono qui. Tra le proprietà riportate che le vengono attribuite ci sono gli effetti lassativi e diuretici ed è quindi indicata per chi segue diete povere di sodio.

Acqua essenziale: le caratteristiche

Ad esercitare azione lassativa e depurativa sono i solfati e il magnesio. Queste sostanze rendono l’acqua essenziale particolarmente adatta a chi soffre in maniera non patologica di problemi di digestione, gonfiore e stitichezza. Ma anche a chi ha disturbi della colecisti, intestino irritabile e diverticoli.

Questi benefici la rendono un’ottima acqua naturale, di certo non adatta a tutti. Gli esperti della società Fonte essenziale consigliano a chi soffre di uno o più disturbi elencati di bere due bicchieri di acqua essenziale la mattina appena svegli. In questo modo si possono avere immediati effetti benefici su fegato e intestino, ma non bisogna superare la dose giornaliera consigliata. Infatti, secondo le indicazioni degli esperti, bisogna poi associare l’acqua in questione alla acqua naturale per tutti i giorni. Inoltre, per garantire l’efficacia dell’acqua essenziale, bisogna assumere i due bicchieri la mattina appena sveli ed aspettare almeno 20 minuti prima di fare colazione.

Detto ciò, l’acqua essenziale non deve sostituire la normale acqua di tutti i giorni ed è indicata solo per chi ha i problemi prima elencati. Ha anche un costo elevato per essere acqua, 0,75 cent al litro, quindi berla tutti i giorni, oltre che dannoso, sarebbe anche dispendioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche