Acqua: il modo migliore per depurarsi - Notizie.it
Acqua: il modo migliore per depurarsi
Guide

Acqua: il modo migliore per depurarsi

L’acqua è un elemento che pulisce e rinfresca l’organismo e il corpo umano non può assolutamente soppravivere senza, ma pochi comprendono la vitale importanza di bere acqua.

L’acqua è una componente essenziale ed altamente richiesto da tutte le funzioni corporee. Ai fini di un buon funzionamento il sangue, il cuore, il cervello, i polmoni, i reni e i muscoli richiedono un adeguato quantitativo di acqua per continuare a tenervi in buona salute.

l’IMPORTANZA DI BERE ACQUA
Sebbene la percentuale di acqua richiesta dipende dal vostro peso, il vostro corpo ne è composto di circa il 70%. Persino il sangue ne include il 95% . L’acqua aiuta il tono muscolare e la pelle a liberarsi dalle tossine intossicanti, che causano problemi cutanei. I reni e il fegato sono responsabili dell’eliminazione delle tossine dall’organismo ed entrambi richiedono un significativo quantitativo d’acqua. I reni,ad esempio, sono composti dell’80% di acqua.

Questo semplice liquido è anche un grande alleato del vostro sistema digestivo, infatti è consigliato berne prima e dopo i pasti, poichè l’acqua aiuta a smembrare i cibi consumati, permettendo al vostro sistema digestivo di funzionare al meglio.

QUANTITà DA ASSUMERE

La maggior parte delle persone, non sono consapevoli di essere mal idratate o, in alcuni casi, disidratate. Studi approfonditi consigliano di bere dagli otto ai dieci bicchieri di acqua al giorno per rimpiazzare i fluidi, che il corpo ha perso. Mangiare frutta e verdura aiuta sicuramente a recuperare l’acqua perduta, ma gran parte della reidratazione deve essere fatta proprio bevendola. Se siete in sovrappeso provate a bere un bicchiere in più per ogni 11 kg di peso corporeo. Questo assicurerà, che il vostro corpo abbia abbastanza acqua per mantenere le funzioni metaboliche in buon uso, mentre voi v’impegnerete a dimagrire dei chili in più.

SEGNI DI DISIDRATAZIONE

Il vostro corpo ha parecchi modi di dirvi quando inizia ad essere disidratato.

Alcuni segnali includono l’indigestione, stitichezza, aumento di peso, ritenzione di liquidi, urine scure, calcoli renali, infezioni delle vie urinarie e della vescica e labbra secche.

CONSIGLI UTILI PER RIUSCIRE A BERE DI PIù

Bere otto/dieci bicchieri d’acqua per alcuni può essere un vero problema se non si è abituati a farlo. Provate ad esempio a portarvi l’acqua con voi procurandovi, magari, una bottiglia riutilizzabile evitando, così, di comprarne uno nuova ogni qualvolta che avete sete. Potreste iniziare a bere dell’acqua durante le vostre pause lavorative al posto o in aggiunta alla vostra bevanda preferita. Cercate di bere dell’acqua prima e dopo i pasti evitando altri beveraggi. Quando viaggiate o lontani da casa assicuratevi di avere con voi dell’acqua. In estate ci sono sul mercato contenitori che la mantengono ad una temperatura piuttosto fredda. Inoltre, se già non lo fate, iniziate a bere prima durante e dopo i vostri esercizi, quando fate sport.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*