Cose da sapere prima di acquistare occhiali da vista

Guide

Cose da sapere prima di acquistare occhiali da vista

Se avete problemi a vedere la lavagna o a leggere le etichette, o ancora, durante la guida, probabilmente avrete bisogno degli occhiali da vista. Potreste essere miopi, ipermetropi o avere un’altra anomalia. La prima cosa da fare, ovviamente, è andare da un oculista, e poi, quasi sicuramente, recarvi da un ottico per l’acquisto dei vostri occhiali. Ma come fare a scegliere quelli giusti? Ecco qualche utile consiglio:

Prescrizione

Se avete bisogno di lenti correttive, prima dovreste effettuare un esame oculistico approfondito da un optometrista. Costui, infatti, dovrà redigere un grafico ottico basato sul vostro problema specifico, in base anche al risultato della visita oculistica. L’optometrista, quindi, ricorrerà a diversi strumenti per valutare la gradazione necessaria per correggere il difetto, il punto focale, lo stato della pupilla etc. Dopodiché si passa alla scelta degli occhiali.

Modello

Ovviamente la montatura, il colore e le caratteristiche sono a vostra scelta. Se dovete usare delle lenti da lettura potete scegliere una montatura pratica e funzionale, magari corredata da catenella per poter mettere e togliere gli occhiali con facilità, soprattutto se lavorate o studiate.

Se, invece, avete bisogno di lenti “fisse”, allora è bene puntare su qualcosa di leggero, poco invadente, che sia adatti alla fisionomia del vostro viso ed al vostro look. Sconsiglio di acquistare d’impulso una montatura solo perché è di moda, in quanto potreste stancarvene presto, mentre invece è preferibile qualcosa di più easy, in quanto gli occhiali faranno parte del vostro aspetto quotidiano da ora in poi, pertanto devono essere il più possibile comodi ed affini ai vostri gusti.

Effetti

Gli occhiali correggono tutti i tipi di problemi alla visione, quali, miopia, ipermetropia, presbiopia ed astigmatismo. Se però, dopo qualche giorno dall’acquisto dei vostri occhiali notate vertigini, mal di testa, visione offuscata o qualsiasi altro effetto collaterale insolito, contattate il vostro oculista o optometrista per verificare se abbiano bisogno di essere regolati meglio.

Lenti a contatto o montatura?

Se non vi sentite a vostro agio con degli occhiali, potete prendere in considerazione le lenti a contatto.

Queste possono essere più costose degli occhiali, però, ed è necessario acquistare continuamente lenti di sostituzione e le soluzioni apposite per disinfettarle. però ve ne sono di moltissimi tipi studiati in base alla confortabilità di ogni individuo. Se però avete problemi come secchezza degli occhi o estrema lacrimazione, sensibilità ai corpi estranei o lavorate a contatto con polveri, fumi o vapori chimici, gli occhiali restano la soluzione più appropriata.

Costi

I costi degli occhiali da vista variano da 70/100 euro a più di 500, a seconda dello stile, del materiale, del design, della marca e del tipo di lente. I rivenditori online possono vendere occhiali da vista per molto meno ed offrire una maggiore scelta del telaio a causa dei costi fissi bassi, ma hanno il difetto di non poter essere provati prima dell’acquisto, oltre al fatto che non è possibile calibrare le lenti sui vostri occhi. Un’altra soluzione a basso costo, senza rinunce di qualità e competenza, sono i discount dell’occhiale, che stanno sorgendo un pò ovunque in Italia.

Non vi saranno montature di alta marca, ma c’è comunque un’ampia scelta di modelli e colori per tutte le esigenze, ed il vantaggio di un costo accessibile a tutti anche in tempi di crisi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*