Acronimi: cosa significa la sigla CNR?

Cultura

Acronimi: cosa significa la sigla CNR?

Acronimi e linguaggio
Acronimi e linguaggio

Gli acronimi sono strumenti linguistici utili a tutti ma spesso non facilmente intuibili. Cosa sta per esempio per CNR? Vediamo meglio cosa sia questo strumento linguistico e rispondiamo alla domanda.

Ho una domanda: cosa significa la sigla CNR? Vediamo innanzitutto cosa sono gli acronimi.

Gli acronimi

L’Acronimo è uno strumento linguistico al contempo classico e contemporaneo, semplice nell’utilizzo ma non sempre nell’invenzione. Crearne uno significa e dargli le giuste caratteristiche della brevità e dell’efficacia alla lettura. Il suo scopo principale è rendere leggibile un nome lungo e complesso, per poterlo utilizzare più volte in un discorso o in testo senza appesantirlo.

In sostanza è una sigla formata dalle lettere o dalle sillabe iniziali di diverse parole. Per esempio “FIAT” nasce da Fabbrica Italiana Automobili Torino da cui prende appunto le lettere iniziali. L’etimologia della parola acronimo deriva dal greco ἄκρον, che vuol dire estremità e ὄνομα, che vuol dire nome.

Alcuni esempi di acronimi molto usati nel linguaggio

  • Colf che sta per Collaboratrice e dalla lettera iniziale Familiare. La Colf infatti è una collaboratrice familiare
  • GPL è un acronimo che significa Gas Propano Liquido.
  • Laser: Light Amplification by Stimulated Emission of Radiation
  • SMS: Short Message Service.

Potremmo andare avanti così per parecchie pagine.

Gli acronimi e il linguaggio contemporaneo

Al giorno d’oggi, grazie alla tecnologia digitale, l’informazione risulta sempre più frammentata.

In questo contesto le notizie hanno grande diffusione ma vita breve, e la concisione delle stesse risulta fondamentale per l’immediatezza del messaggio. Gli acronimi diventano qui uno strumento fondamentale. Parallelamente questo strumento è sempre più diffuso tra i giovanissimi, che di frequente ne abusa. Pensiamo al linguaggio, frammentato e pieno di sigle utilizzato sui social, nelle chat: chiarissimo per loro, incomprensibile ai genitori.

Concentriamoci a questo punto sulla domanda che ci poniamo dall’inizio: cosa sta per CNR?

Il CNR

Sta per Consiglio Nazionale delle Ricerche che è il maggiore ente pubblico di ricerca italiano; ha il compito di svolgere e promuovere le attività di ricerca scientifica. L’ ente è sottoposto alla vigilanza del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Cenni storici

Dal dopoguerra, grazie alla costituzione prima del CNST (Comitato nazionale scientifico tecnico per lo sviluppo e l’incremento dell’industria italiana ), poi dell’Ufficio invenzioni e ricerche, e infine del CIR (Comitato internazionale delle ricerche), il tema della scienza comincia un processo di sensibilizzazione nei confronti della scienza.

Il CRN viene costituito il 18 novembre 1923 e trasformato in organo di Stato nel 1945.

Dal 1999 il suo indirizzo è stato indirizzato principalmente all’avanzamento della scienza e del progresso nel paese. Nel 1987 il CNR registra il primo dominio italiano su internet: cnr.it Negli ultimi anni l’ente è stato oggetto di critiche per i costi eccessivi del suo apparato amministrativo, a fronte delle risorse da destinare alla ricerca e del monitoraggio degli effettivi risultati conseguiti. Da questo breve articolo capiamo quanta complessità spesso si nasconda dietro ad una breve sigla. Impariamo a conoscere ciò che gli acronimi riassumono, e impareremo così molto non solo sulla nostra lingua ma in generale sulla nostra storia.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

regali di fidanzamento algerini
Cultura

Tradizionali regali di fidanzamento algerini

22 settembre 2017 di Notizie

Studiare le tradizioni di un Paese significa capirne la cultura. E le celebrazioni di nozze sono sempre un momento per osservarle al meglio. Scopriamo insieme quali sono i tipici regali di fidanzamento algerini.