Ad Asti, XV giornata regionale dei pensionati Coldiretti: risorsa preziosa per famiglia e società - Notizie.it

Ad Asti, XV giornata regionale dei pensionati Coldiretti: risorsa preziosa per famiglia e società

Attualità

Ad Asti, XV giornata regionale dei pensionati Coldiretti: risorsa preziosa per famiglia e società

Circa 800 persone hanno partecipato alla XV Giornata Regionale dei Pensionati Coldiretti, che si è svolta oggi, giovedì 14 giugno, in provincia di Asti, a Monastero Bormida.
Dopo il benvenuto ai partecipanti, è stata celebrata la Santa Messa, officiata da Mons. Pier Giorgio Micchiardi, vescovo di Acqui, e con i Consiglieri ecclesiastici di Coldiretti e, a seguire, i dirigenti dell’Organizzazione hanno portato il loro saluto ai presenti.
Bruno Porta, presidente dell’Associazione regionale Pensionati Coldiretti, nonché astigiano, ha ricordato quanto sia stato motivo d’orgoglio per la sua provincia avere in terra astigiana i pensionati Coldiretti piemontesi che, da sempre, sono un perno importante dell’Organizzazione.
Porta, parlando in generale del momento di difficoltà che sta attraversando il Paese, ha sottolineato il ruolo, più attivo che mai, che rivestono oggi i pensionati, anche e soprattutto per il buon funzionamento e la crescita dell’impresa agricola: “Soprattutto in un momento, come questo, in cui crescono le difficoltà a causa del perdurare della crisi economica, occorre lavorare per garantire i servizi essenziali, soprattutto nelle campagne e nelle zone più disagiate, dove servono dei presidi a tutela degli anziani e dove sempre di più le pensioni agricole sono inadeguate al costo della vita”.
L’impegno di Coldiretti come forza sociale è stato sottolineato anche negli interventi di Paolo Rovellotti, presidente, e Bruno Rivarossa, direttore della Federazione Regionale: “La Festa Regionale dei Pensionati è sempre un momento molto atteso, di aggregazione di riflessione e condivisione.

Coldiretti è impegnata sia sindacalmente che in un ambito più specificamente sociale per difendere e tutelare quanti hanno dedicato una vita al lavoro nei campi, a presidio del nostro territorio: l’impegno di Coldiretti è, ogni giorno di più, in supporto ai servizi delle Istituzioni per non lasciare soli quanti costituiscono una risorsa preziosa e insostituibile per la famiglia e la società”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche