Ad Oxford le borse di studio “Thatcher” COMMENTA  

Ad Oxford le borse di studio “Thatcher” COMMENTA  

I giovani studenti che si trovano in condizioni svantaggiate potranno usufruire di borse di studio istituite alla memoria di Margaret Thatcher. Il progetto, indirizzato ai “dirigenti del futuro”, è stato promosso dall’Ateneo di Oxford, che proprio in ricordo della “Lady di ferro” morta l’8 Aprile scorso all’età di 87 anni, ha creato un fondo dell’importo di 100 milioni di sterline (pari a circa 187 milioni di euro) per consentire ai dieci giovani scelti di continuare a studiare all’Università anche se non sono in possesso delle condizioni economiche per farlo.


Si tratta di una lodevole iniziativa, che permetterà ai giovani meritevoli e capaci ma “svantaggiati” economicamente, di poter investire sul proprio futuro professionale.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*