Morto a 89 anni musicista B.B. King re del Blues

Morto a 89 anni musicista B.B. King re del Blues

News

Morto a 89 anni musicista B.B. King re del Blues

Addio a B.B.King, il Blues Boy
Addio a B.B.King, il Blues Boy

Il vero nome di B.B.King era Riley, ma nessuno più lo chiamava così: per tutti, dai lontani anni ’40, quando iniziò la sua carriera in radio, era B.B. il Blues Boy. Tutta la sua storia musicale, infatti, si è svolta all’insegna di un blues elegante ed emozionante, suonato sulle corde della sua inseparabile “Lucille”; la sua chitarra.

B.B. King nacque nel 1925; dopo un’infanzia povera, passata a raccogliere il cotone nei campi, scoprì la passione per la musica e nel 1949 cominciò a registrare canzoni. In breve divenne uno dei personaggi più importanti nel panorama internazionale del R&B. I suoi brani più noti sono “You upset me baby”, “Ten Long Years”, “Whole ‘Lotta Love”.

Senza sapere lui stesso di quanto fosse bravo (in un’intervista disse di essersene reso conto solo quando John Lennon disse che avrebbe voluto saper suonare la chitarra come lui), collaborò con alcuni degli artisti più grandi di ogni tempo: Eric Clapton, gli U2, Zucchero e Luciano Pavarotti solo per citarne alcuni.

Grande amante delle donne, per sua stessa ammissione, è mancato dalle scene appena un anno prima di morire: infatti B.B.King è deceduto il 15 maggio 2015, a 89 anni.

Di lui ci restano però indimenticabili note ed emozioni immortali date dalla sua musica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche