Addio calvizie: da oggi si sa che cosa la causa

Salute

Addio calvizie: da oggi si sa che cosa la causa

Il gruppo di George Cotsarelis, della Universita’ della Pennsylvania a Philadelphia, un anno fa ho trovato le cellule staminali per rigenerare i capelli, ed ha recentemente dimostrato che quantita’ abnormi di una proteina, chiamata ‘Prostaglandina D2’ (PGD2), sono presenti in particolare nelle zone calve delle teste di uomini con alopecia. PGD2 quindi, dove presente, blocca la crescita dei capelli.

In tal caso, la calvizie potrebbe tranquillamente essere combattuta con lozioni di uso locale. Una nuova speranza, dunque, per chi è affetto da questo problema e ha tentato davvero di tutto, senza successo.

Irene Ferri

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...