Adesso tassano anche i proprietari di cani e gatti

Animali

Adesso tassano anche i proprietari di cani e gatti

Ben presto i comuni potrebbero tassare i proprietari di cani e gatti, grazie alla proposta arrivata alle ultime battute in commissione Affari Sociali della Camera. Il ricavato servirebbe a finanziare iniziative contro il randagismo. L’IDV si è visto approvare un emendamento alla norma che prevede l’esenzione per quanti hanno adottato un animale presso le strutture comunali. Le “Norme in materia di animali d’affezione e di prevenzione del randagismo e tutela dell’incolumità pubblica”, composte da 39 articoli, aveva iniziato il suo iter nell’aprile 2009 a partire da una proposta di legge di due deputate del Pdl, Jole Santelli e Fiorella Rubino Ceccacci. Il provvedimento, presto, approderà in Aula. La norma è stata già bocciata dalle varie associazioni animali e ambientaliste. Il timore è che la nuova tassazione possa incentivare gli abbondoni di cani e gatti.

2 Commenti su Adesso tassano anche i proprietari di cani e gatti

  1. io tasserei tutti coloro che non prendono a calci nel culo fino al confine… ho l'impressione che la stiate proprio chiamando.. poche parole a buon intenditore

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*