Adoiou Abderrahim, clandestino, salva un’intera famiglia ora rischia l’espulsione

Cronaca

Adoiou Abderrahim, clandestino, salva un’intera famiglia ora rischia l’espulsione

Adoiou Abderrahim vive da 20 anni in italia, è clandestino, e precedenti per spaccio di droga. Detta così sembrerebbe una persona da rispedire nel suo paese d’origine senza se e senza ma. Così non è. Se oggi tre persone, componenti dello stesso nucleo familiare, sono vive lo devono a questo eroe. Adoiu, una vita passata a lavorare nei campi, in nero, per una miseria, ha soccorso la famiglia che con l’auto era finita in un canale del Fucino. Oggi il tribunale di Avezzano decide sulla sua espulsione. Questo l’appello dell’uomo:

«Aiutatemi a trovare un’occupazione. Finora mi sono sempre arrangiato in lavori nei campi, spesso a raccogliere finocchi. Mi trovo da venti anni in Italia e voglio vivere regolarmente e onestamente. Non mi cacciate. Vivo ad Avezzano e qui intendo rimanere. Spero quindi di avere quanto prima un nuovo permesso di soggiorno».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche