Aereo finisce sulle piste da sci, donna ha rischiato l’amputazione della mano COMMENTA  

Aereo finisce sulle piste da sci, donna ha rischiato l’amputazione della mano COMMENTA  

aereo-piste-sci-francia-638x425

Un aereo ultraleggero da turismo, a causa di un errore di manovra in fase di decollo, è finito su una delle pista da sci di Avoriaz, nel comune di Morzine, Alpi francesi. Una situazione molto pericolosa dal momento che il piccolo aereo ha sfiorato alberi e bambini sulle piste innevate, finedo però per travolgere una sciatrice di 55 anni che stava sciando. La donna ha rischiato seriamente di perdere una mano a causa del violento urto contro l’ultraleggero da turismo, che era attrezzato per atterrare sulla neve ma che avrebbe potuto provocare una tragedia se avesse investito bambini o altri sciatori. La donna è stata soccorsa è portata nel vicino ospedale dove i medici hanno accertato che fortunatamente non perderà la mano. Una tragedia sfiorata per un soffio, ha commentato un vigile del fuoco interpellato dal The Guardian, solo grazie all’abilità del pilota che è riuscito non solo a schivare le persone ma anche alberi e cavi della seggiovia. Le immagini catturate da diversi testimoni mostrano il velivolo in mezzo alla pista da sci, e accanto alla seggiovia sfiorata poco prima, un paesaggio decisamente surreale.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*