Aeroporto: quanto tempo prima bisogna andare

Viaggi

Aeroporto: quanto tempo prima bisogna andare

Aeroporto: quanto tempo prima bisogna andare
Aeroporto: quanto tempo prima bisogna andare

Sei sempre dubbiosa su quando andare in aeroporto per prendere il volo? Eccoti dei consigli e qualche informazione in base anche al volo:

  • se vuoi arrivare in aeroporto con molto margine ti conviene organizzare tutto, ossia sapere quanto tempo impieghi a raggiungere l’aeroporto da casa tua, con quale mezzo vuoi andare e mettere d’accordo tutti coloro che ti accompagneranno nel viaggio. Un consiglio è quello di trovarsi direttamente in aeroporto, se la distanza tra voi è molto alta, così da non rischiare di perdere il volo aspettandosi a vicenda.
  • Molto dipende anche dalla destinazione che si deve raggiungere e dunque se si tratta di un volo internazionale oppure nazionale. Ogni compagnia aerea si riserva di avere le sue regole, ma in linea di massima per i voli internazionali si dovrebbe raggiungere l’aeroporto 3 ore prima per stare tranquilli e fare il check-in e i controlli di sicurezza. Per quelli nazionali o interni anche 2 ore vanno bene.
  • Adesso, soprattutto per le compagnie di voli low-cost, è possibile andare direttamente ai controlli, senza passare per il check-in avendo stampato la carta d’imbarco a casa e non avendo bagagli da mettere in stiva.

    In questo caso si può raggiungere l’aeroporto un’ora prima del volo, ma mi raccomando non fermarsi al bar prima di aver fatto i controlli, ma raggiungere subito il gate se si è in ritardo perché la trafila dei controlli può farti perdere un po’ di tempo.

  • Scaricando l’applicazione sul tuo smartphone della compagnia di volo che prevede di registrare la carta d’imbarco prima della partenza potrai evitare anche di stamparla mostrandola direttamente dal tuo cellulare.
  • Ricordati di fare la valigia il giorno prima e non il giorno stesso della partenza, perché c’è sempre qualcosa che si dimentica e all’ultimo si ha poco tempo e si fa tutto di fretta. In primis controllare sempre il passaporto o la carta d’identità a seconda della destinazione scelta e gli effetti personali principali, poi se si dimentica qualcosa di non essenziale si può sempre comprare all’arrivo, senza tornare a casa a riprenderlo rischiando di arrivare tardi.

    Quando chiude il check-in chiude e non si può più andare al gate, anche se il volo non è ancora decollato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche