Come affittare il proprio appartamento con Airbnb

Guide

Come affittare il proprio appartamento con Airbnb

A prima vista, magari per i meno esperti che hanno poca confidenza con queste nuove realtà telematiche, potrebbe sembrare quasi impossibile e proibitivo poter utilizzare una piattaforma come Airbnb per poter affittare il proprio appartamento in condizioni rapide e vantaggiose. In realtà basta tenere a mente pochi passi e vi accorgerete che non è così difficile come sembra.

Innanzitutto registratevi sul sito ufficiale di Airbnb creando un vostro personale account ed inserendo tutti gli opportuni dati personali, affinchè risultiate persone serie ed affidabili agli occhi dei vostri clienti. Sarebbe opportuno che prima di muovervi seriamente, studiate le condizioni del sito, creando solo in seguito il vostro annuncio e descrivendo dettagliatamente l’edificio che intendete dare in affitto. Controllate sempre le richieste di prenotazione, cliccando il tasto “Inbox” per vedere se ci sono dei potenziali clienti. Non dimenticate di mostrare i dettagli sui prezzi e mettere l’annuncio anche su Craiglist. Sappiate inoltre, che tutti gli host di Airbnb vengono classificati nei risultati delle ricerche.

Vi consiglio pertanto di monitorare sempre il vostro posizionamento. Questi sono gli elementi essenziali da sapere per poter affittare un appartamento su questa piattaforma. Non posso fare altro che augurarvi buona fortuna!

Nel tempo sono poi emerse numerose realtà nell’ambito della gestione degli affitti brevi, Guesthero è una di queste. Si tratta di un portale specializzato negli affitti brevi che offre ai proprietari tutti i servizi necessari per usufruire di questa grande opportunità di guadagno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*