Afghanistan :decapitati due bambini

Roma

Afghanistan :decapitati due bambini

L’ Afghanistan si tinge di sangue ancora una volta: sono stati decapitati due bambini, un maschio di 12 anni , prima rapito, poi ucciso e abbandonato sul ciglio della strada, ed una bambina di 6. Secondo la polizia locale, si tratta di due episodi scollegati fra loro, essendosi svolti in provincie distinte. Jawid Faisal, portavoce del governo di Kandahar ha riferito alla stampa che la morte del bambino sarebbe frutto di una vendetta dei talebani, dal momento che il fratello maggiore aveva deciso di arruolarsi nella polizia afghana.

Per quanto riguarda il mistero dell’uccisione della bambina, a fornire i pochi elementi per l’indagine è stato Abdul Hakim Akhundzada, capo del distretto di Tagab della provincia di Kapisa . Il cadavere della bambina ( di cui non si conosce ancora l’identità),è stato trovato in un giardino del villaggio di Jalu Khel, privo di testa e con gli arti inferiori mutilati. Sale così a 17 il numero delle persone barbaramente trucidate , fra cui due donne, sgozzate giorni fa durante una festa nella provincia di Helmand.

I talebani sono stati accusati dell’orrore, tuttavia il gruppo si dissocia.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche