Agente di polizia si denuda davanti a un bambino, arrestato

Cronaca

Agente di polizia si denuda davanti a un bambino, arrestato

20120704-123821.jpg

Firenze – Un agente di polizia penitenziaria dovrà rispondere dei reati di violenza sessuale a danno di minore e sequestro di persona. L’uomo, 44 anni, avrebbe molestato un bambino di 12 anni all,’interno dello spogliatoio di una piscina, a Baccaiano. Il fatto è accaduto sabato scorso. Secondo quanto riporta La Nazione, l’agente ha rinchiuso il piccolo nello spogliatoio e avrebbe iniziato a palpeggiarlo. l ragazzo è riuscito a scappare a a chiedere aiuto. Alcuni bagnanti, attratti dalle urla del piccolo, sono intervenuti bloccando l’uomo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*