Agguato in Calabria, ucciso ex netturbino COMMENTA  

Agguato in Calabria, ucciso ex netturbino COMMENTA  

carabinieri

È stato ucciso in un agguato nel giardino della sua abitazione. Si tratta di un netturbino in pensione incensurato, Michele Franzè, 66 anni, che è stato ucciso stamattina a Galatro, nella Piana di Gioia Tauro.


Franzè, nel momento dell’agguato, si trovava nel giardino davanti alla sua abitazione. L’uomo, raggiunto alla testa da alcuni colpi di fucile caricato a pallettoni, è morto all’istante. La vittima era separata ed aveva lievi precedenti per liti in famiglia legati al suo rapporto con l’ex moglie.


Sull’omicidio indagano i carabinieri.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*