Aibi forum adozioni Russia COMMENTA  

Aibi forum adozioni Russia COMMENTA  

602 Nguide Aibi adozioni russia

Ai.Bi. – Associazione Amici dei Bambini – è un’organizzazione non governativa costituitasi nel 1986 con sede in Italia da un movimento di famiglia adottive e affidatarie e si occupa dell’emergenze dell’infanzia e delle adozioni. In quest’ultimo caso l’Ai.Bi è presente in 23 paesi del mondo con sedi in America, Africa, Asia e Europa dell’Est. Proprio dall’Europa dell’est e in particolar modo dalla Federazione Russa provengono il maggior numero di minori adottati in Italia. Nel 2012 hanno rappresentato il 24,1 % sul totale delle adozioni.


La Federazione Russa ha stipulato solo con Italia, Francia e USA degli accordi bilaterali sulle adozioni, ma si tratta di relazioni bilaterali delicate e spesso a rischio: alcuni enti adottivi statunitensi sono entrati nella “black list” delle autorità russe dopo una serie di casi in cui bambini adottivi russi sono, poi, morti per “cause non chiare”; anche le adozioni con la Francia hanno subito una battuta d’arresto in seguito alla dichiarazione del Governo francese di aprire alla possibilità di adozione dei figli da parte delle coppie omosessuali. Con l’Italia i rapporti restano positivi e ben avviati, anche se talvolta la burocrazia russa è talmente stringente che è sufficiente un ritardo nella presentazione dei documenti da compromettere l’intero iter adottivo.


Ai.Bi. con la sua rete di enti e affiliati, il forum e la fondazione assicura il regolare svolgimento delle pratiche.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*